Statistiche web

Continua ad avere accesso gratuito a tutti i contenuti del Gruppo Libertà

Oppure crea il tuo account a questo link

Quarta Dimensione - In Hoc Signo Vinces

7 marzo 2019 - Durata: 25 minuti Arte Turismo

Il titolo dell’episodio – ha spiegato l’architetto Manrico Bissi, conduttore del ciclo di quindici puntate, sulla storia piacentina, dirette da Giuseppe Piva – è in “Hoc signo vinces”, una frase che fa emergere la visione dell’imperatore Costantino poco prima della battaglia di Ponte Milvio che avrebbe segnato la sua schiacciante vittoria su Massenzio. E il segno che avrebbe assicurato la vittoria a Costantino altro non era che la nuova religione, la religione di Cristo. Anche a Piacenza fiorì questa religione e con essa chiese e monumenti. Alcune tracce di quel passaggio sono ancora oggi visibili nelle basiliche più antiche che caratterizzano il nostro centro storico. Da Santa Maria in Cortina a S.Antonino, da San Savino al Duomo. Ospite della puntata sarà l’architetto Manuel Ferrari. Il nostro viaggio inizia, come sempre, dalla Biblioteca Monumentale della Galleria Alberoni”. 

Questo programma fa parte di

Quarta Dimensione

Stagione 1
Guarda le altre puntate in video

Potrebbe interessarti anche

Timide Storie Importanti

Gero Guagliardo, ioGero, vive a Piacenza da meno di un anno. Gero è un appassionato di Storie e forse vi sarà capitato di incontrarlo tra le strade della nostra città negli ultimi tempi.

Racconti d'acqua

Storie che parlano del Po e della vita delle persone, con le loro gioie e i loro dolori: persone che sono nate sul fiume, ed è questa la storia di un umile pescatore che ha seguito le orme del padre.

Memoria

Nino Formicola e Letizia Bravi sono i protagonisti del cortometraggio diretto da Giuseppe Piva. Memoria è ambientato in un futuro distopico dove il regista si è divertito ad affrontare il tema delle nuove tecnologie.